header igral
AGRIS Sardegna – Agenzia regionale per la Ricerca in Agricoltura

AGRIS Sardegna

Agenzia regionale per la Ricerca in Agricoltura

 


Chi siamo

Al Servizio per la Ricerca in Zootecnia e Servizio Ricerca Prodotti di Origine Animale ci occupiamo della ricerca, della sperimentazione e dell’innovazione tecnologica in ambito agricolo, marino e forestale e nell’agroalimentare. Al Centro di Ricerca di Bonassai (Sassari) portiamo avanti linee di ricerca su ovini e caprini da latte, bovini rustici e da carne e suini, sia nelle nostre aziende sperimentali e laboratori che nelle aziende esterne. Gli studi coinvolgono l’intera filiera produttiva, dalle tecniche di allevamento e produzione di foraggi, alle tecniche di alimentazione e riproduzione degli animali, alla qualità del prodotto ottenuto: carne, latte e formaggio. I risultati della ricerca vengono trasferiti alle imprese con azioni pilota specifiche per le differenti realtà locali e divulgati con formazione e informazione.

La nostra esperienza

Da molti anni studiamo i sistemi di allevamento al pascolo di ovini, caprini e bovini, valutiamo tecniche di management atte a ottimizzare la loro sostenibilità economica e ambientale e la qualità nutrizionale delle produzioni. Gli studi sui sistemi di allevamento dei bovini rustici al pascolo riguardano la messa a punto di nuove tecniche di gestione, al fine di migliorare la produttività del sistema, la conservazione del paesaggio e la prevenzione degli incendi, salvaguardando il benessere degli animali e la salute del consumatore grazie alla maggiore qualità nutrizionale della carne prodotta.

Il coinvolgimento nella ricerca

Siamo impegnati nella gestione della prova in Sardegna, che si svolgerà nell’azienda sperimentale dell’Agris “Monte S. Antonio” a Macomer (Nuoro). Siamo leader del WP3, impegnati nella gestione degli animali, nella conduzione dei diversi sistemi di allevamento che verranno confrontati durante i tre anni di progetto e nella valutazione delle caratteristiche chimiche e di qualità nutraceutica della carne prodotta sia in Sardegna, che in Piemonte. Partecipiamo inoltre alla definizione e gestione delle attività progettuali comuni e all’analisi e divulgazione dei risultati raggiunti.

Il team

AGRIS Maria Sitzia

Maria Sitzia

Ricercatrice, responsabile scientifico per AGRIS Sardegna

Gestisco la prova sperimentale, la messa a punto e monitoraggio dei sistemi di allevamento a confronto. Analizzo i dati, studio le relazioni tra le caratteristiche del pascolo e la produzione quanti-qualitativa della carne e contribuisco alla disseminazione dei risultati.

AGRIS Margherita Addis

Margherita Addis

Ricercatrice, team leader del settore di Chimica

Mi occupo della pianificazione e della supervisione delle attività del laboratorio finalizzate alla caratterizzazione fisico-chimica e nutrizionale dei campioni di carne identificati insieme agli altri ricercatori.

AGRIS Marco Acciaro

Marco Acciaro

Ricercatore nel Settore Nutrizione Animale

Mi occupo dei dati riguardanti la condizione corporea degli animali, il consumo di erba delle vacche e dei vitelli al pascolo. Studio le relazioni tra le caratteristiche del pascolo e la produzione quanti-qualitativa della carne e contribuisco alla disseminazione dei risultati.

AGRIS Lorenzo Salis

Lorenzo Salis

Ricercatore in sistemi di allevamento

Mi occupo dello studio e gestione degli agro-ecosistemi oggetto della ricerca, con particolare riferimento alle tecniche di miglioramento agronomico applicabili nelle aree a pascolo in funzione dell’utilizzazione zootecnica. Collaboro nelle diverse attività del WP3.

AGRIS Gianni Meloni

Gianni Meloni

Tecnico in sistemi di allevamento

Sono il riferimento in loco per il corretto svolgimento della prova, coordinando le attività sperimentali e garantendo la cura e il benessere degli animali.

AGRIS Andrea Pintore

Andrea Pintore

Tecnico in sistemi di allevamento

Ho esperienza nell’applicazione delle metodologie sperimentali in ambito agronomico e zootecnico partecipando alle sessioni di misurazione in campo e alla raccolta dei dati.

AGRIS Salvatore Mastinu

Salvatore Mastinu

Tecnico in sistemi di allevamento

Partecipo alla gestione degli animali e all’applicazione dei protocolli sperimentali.

AGRIS Santino Fancellu

Santino Fancellu

Tecnico in sistemi di allevamento

Partecipo all’applicazione dei protocolli sperimentali e alla lavorazione dei campioni prelavati dal pascolo

AGRIS Stefano Picconi

Stefano Picconi

Tecnico in nutrizione animale

Analizzo i dati per quantificare l’erba consumata dagli animali e il loro comportamento al pascolo nell’azienda sperimentale di AGRIS.

AGRIS Salvatore Pintus

Salvatore Pintus

Tecnico in nutrizione animale

Mi occupo di rilevare i dati di crescita sugli animali durante le attività svolte nell’ambito della sperimentazione.

 

La nostra ricerca: iGRAL

Per l'impresa

Carne etica e sostenibile. Con iGRAL si può!

iGRAL - avatar iGRAL Per l'impresa 19 Nov 2018

Si può produrre carne in modo sostenibile? Certamente sì, grazie all’erba dei pascoli, un modo semplice e naturale di alimentare gli animali... leggi

Per il consumatore

Qualità della carne di bovini allevati al pascolo

iGRAL - avatar iGRAL Per il consumatore 10 Feb 2019

Grazie alle ricerche di iGRAL si approfondiranno le conoscenze sulle caratteristiche nutrizionali delle carni di bovini delle razze Highland e Sarda ottenute... leggi

Per l’ambiente

LA PRATERIA, UN DELICATO EQUILIBRIO TRA UOMO E NATURA

iGRAL - avatar iGRAL Per l’ambiente 05 Lug 2019

L’ erba è un insieme di decine di piante diverse, mix unico e prezioso per il pascolo. Il progetto iGRAL sperimenta diverse modalità... leggi

logo bianco

Ager - Agroalimentare e ricerca è un progetto di ricerca agroalimentare promosso e sostenuto da un gruppo di Fondazioni di origine bancaria.

Presso Fondazione Cariplo
Via Manin n. 23 - Milano
cf 00774480156

Sito Progetto Ager
http://www.progettoager.it/

Progetto Ager

Valentina Cairo
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel +39 02 6239214

Riccardo Loberti
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.